Torna alla Home Page
Clicca qui per le Mappe Antiche Clicca qui per le Stampe decorative Clicca qui per i libri Clicca qui per la bibliografia Clicca qui per le Stampe di Antichi Maestri
Cartografia Rara
Cartografia Rara
CARTOGRAFIA RARA ITALIANA: XVI SECOLO

Titolo:CARTOGRAFIA E TOPOGRAFIA ITALIANA DEL XVI SECOLO
Catalogo Ragionato delle Opere a Stampa


Autori:Stefano Bifolco – Fabrizio Ronca

Editore:Edizioni Antiquarius

Anno:Dicembre 2018

Dati:Tre volumi, 2572 pagine (856+848+868) stampate a colori su carta R4 Next Satin 150 g delle Cartiere Burgo, formato cm 32x24, copertina rigida con sovraccoperta. Cofanetto cartonato rivestito da carta opaca e scatola in cartone ondulato.

ISBN:97888990937613

Collana:Cartografia Rara Italiana

Tiratura:Sono stampati 350 esemplari numerati

Prezzo di copertina:    600,00 euro

Acquista:Per ordinare il libro clicca qui


Descrizione

Sotto il titolo Cartografia e Topografia italiana del XVI secolo. Catalogo ragionato delle opere a stampa si è inteso ricostruire una sorta di atlante ideale del secolo XVI, composto da carte particolari e generali dei Paesi del Mondo, cartografia urbana e piante topografiche prodotte nelle tipografie italiane nel corso del Cinquecento.

Un'opera monumentale, attesa da tempo da collezionisti ed appassionati di cartografia antica. Per studiosi ed appassionati del settore la pubblicazione costituisce “il nuovo Tooley”, ovvero l'aggiornamento al saggio Maps in Italian Atlases of the Sixteenth Century di Ronald V. Tooley (1939), rimasto l'unico tentativo di catalogazione delle opere a stampa del ‘500 italiano.

Stampato in tre volumi, per un totale di 2572 pagine, il compendio elenca 1280 differenti carte che, contemplando tutte le diverse edizioni delle stesse, porta il numero totale – usando lo stesso parametro di Tooley – a 2231 opere descritte. Le carte, tutte illustrate, sono corredate da un'accurata scheda descrittiva. Il progetto editoriale, si fonda sull'esperienza nel settore cartografico di Stefano Bifolco, sulla passione di Fabrizio Ronca, e si avvale della consulenza scientifica dei maggiori esperti del settore. L'opera è il risultato di un lungo e minuzioso lavoro di ricerca, consultazione, comparazione di varianti ed edizioni, condotto dagli autori con dedizione tenace e accurata.

A lungo attesa dal mondo scientifico e dai collezionisti di tutto il mondo, l'opera si rivolge non solo ad esperti ma anche a studiosi, bibliotecari, archivisti, che si occupano della catalogazione delle carte, o a semplici appassionati che vogliono conoscere la ricchezza e diversità dell'editoria cartografica italiana.





Titolo:CARTOGRAFIA RARA ITALIANA: XVI SECOLO
L'ITALIA E I SUOI TERRITORI
Catalogo Ragionato delle Carte a Stampa


Autori:Stefano Bifolco – Fabrizio Ronca

Editore:Edizioni Antiquarius

Anno:Febbraio 2014

Dati:404 pagine stampate a colori, formato cm 31,5x24, copertina rigida con sovraccoperta

ISBN:978-88-89637 606

Collana:Cartografia Rara Italiana

Prezzo di copertina:    140,00 euro

Acquista:Per ordinare il libro clicca qui


Descrizione

Il secolo d'oro della cartografia italiana per la prima volta analizzato sotto l'aspetto scientifico delle edizioni e delle tirature. L'opera non è un saggio sulla cartografia italiana del '500 ma un catalogo della cartografia italiana del '500, ovvero un censimento dell'intera produzione italiana a stampa del XVI secolo di carte geografiche d'Italia, sia nazionali che regionali. 151 carte, tutte illustrate, e 328 edizioni diverse descritte. Preceduto da una introduzione sulla nascita della cartografia italiana, i principali centri di produzione, i meccanismi che ne regolavano la pubblicazione, il catalogo, organizzato cronologicamente, si apre con le carte nazionali per esaminare poi quelle delle regioni settentrionali, centrali e infine quelle meridionali.

Ogni carta geografica, corredata da riproduzione fotografica a fronte, è accompagnata da una scheda che fornisce la descrizione fisica della stessa, una sezione storico-critica, l'indicazione dettagliata di tutti gli stati ed eventuali edizioni, nonché un censimento completo di tutti gli esemplari ad oggi noti nella raccolte pubbliche. Chiude il volume, la tavola sinottica degli esemplari censiti, che costituisce il più oggettivo e scientifico indice di rarità della produzione italiana a stampa del XVI secolo di carte geografiche d'Italia. Un'opera che vuole essere il primo catalogo ragionato delle cartografia a stampa italiana sulla penisola. Un aggiornamento del Monumenta Italia Cartographica di Roberto Almagià (1929), e del Maps in Italian Atlases of the Sixteenth Century, di Ronald V. Tooley (1939). Il primo volume di una collana interamente dedicata all'approfondimento delle cartografia rara italiana.


Aggiornamenti

In questa sezione saranno disponibili gli eventuali futuri aggiornamenti, ovvero nuovi esemplari, stati e/o edizioni di cui si possa venire a conoscenza, e che possano modificare, arricchire e completare i dati forniti nel catalogo, o dare conferma degli stati che sono solo congetturati.


Per informazioni

Per ordinare il libro o richiedere informazioni, clicca qui.

info@antiquarius-sb.com
+39-0668802941
facebook

© 2014-2019 - Edizioni Antiquarius - Partita IVA 09749601002


24/01/2019
Giovedì 24 pm Galleria chiusa
leggi tutto...

16/01/2019
Presentazione dell’opera “CARTOGRAFIA E TOPOGRAFIA ITALIANA DEL XVI SECOLO - Catalogo Ragionato delle Opere a Stampa”
Giovedì 24 gennaio pv, presso la sede della Società Geografica Italiana Onlus, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, Roma, Via della Navicella 2, ore 16.30, sarà presentata l’opera “Cartografia e Topografia italiana del XVI secolo” edita da Antiquarius, con il sostegno di Assocarta e Burgo Group.
leggi tutto...

Corso del Rinascimento, 63 00186, Roma (Italia) P.IVA: 09749601002  39-0668802941 (Fax 39-0697619193)    info@antiquarius-sb.com